Sansone di Tom Dey - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 32/2010

Sansone


Regia di Tom Dey

Ironia crudele: al passaggio dell'avviso «Nessun animale è stato maltrattato nel corso delle riprese», è inevitabile pensare che allo spettatore non è stata tributata altrettanta benevolenza. L'idea di partenza è già sottilmente perversa: prendere Sansone, colossale cagnolone di razza danese protagonista delle vignette comiche di Brad Anderson dal 1954 (da noi apparse su "Topolino" e "La Settimana Enigmistica"), personaggio storicamente muto, e farne un cane parlante. Di più, logorroico: gli animali non tacciono per un solo istante, cacofonicamente dotati di parola grazie alla computer graphic (cani & gatti sono in pelo e ossa, in digitale sono stati elaborati solo i movimenti labiali delle povere bestiole). La trama è elementare quanto lo stucchevole messaggio: parenti e amici sono più importanti della carriera (per il padre di famiglia succube del capo, un William H. Macy che vorremmo dimenticare) e dell'apparire cool (per Sansone, conteso tra le due compagini canine degli outsider e dei popolari). In originale (doppiato da voci ovviamente di razza) è un film riservato agli under 6; nella versione italiana, dopo il trattamento alla Shaolin Soccer che attribuisce a ogni cagnolino improbabili provenienze (e calate) geografiche, è indigeribile a qualunque età.

Sansone (2010)
Titolo originale: Marmaduke
Regia: Tom Dey
Genere: Commedia - Produzione: Usa - Durata: 87'
Cast: Judy Greer, Lee Pace, Caroline Sunshine, Finley Jacobsen, William H. Macy, Raugi Yu, Mandy Haines, Milana Haines

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy