La ragazza del mondo di Marco Danieli - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 45/2016

La ragazza del mondo


Regia di Marco Danieli

Giulia è un’adolescente dal corpo sinuoso e dall’espressione perennemente corrucciata. È assennata, educata e dotata di un talento naturale per la matematica. Il suo avvenire - scolastico e sentimentale - è soffocato dall’essere una testimone di Geova, confessione fortemente separatista che le impedisce di dare sfogo a qualsiasi ambizione. Almeno fino a quando incrocia Libero, ragazzo di strada (o del mondo, per usare l’espressione con cui sono definite le persone esterne alla comunità) crudo e affascinante, con un trascorso malavitoso e una sfrontatezza che risveglia in lei il desiderio di evadere dalla sua condizione. Presentato alle Giornate degli autori, La ragazza del mondo è stato uno dei titoli più dibattuti della Mostra del cinema di Venezia 2016. Probabilmente perché lo sguardo di Danieli è così diretto da scadere, complice il manicheismo dell’ambiente che racconta, nella caricatura, specie quando la storia si sviluppa nelle mura domestiche della protagonista. L’accusa è comunque semplicistica, quanto giornalisticamente comoda - anche alla luce del finale che rimette in prospettiva le scelte fatte dalla protagonista e apre le porte al dubbio -, benché l’esordio di Danieli faccia obiettivamente fatica ad affrancarsi da una polarizzazione sterile, che mette in secondo piano i temi dell’appartenenza, dell’intimità e del libero arbitrio. Penalizzato dal didascalismo della scrittura e da un perdurante impeto sociologico (comunità vs società, filantropismo vs individualismo, piacere vs espiazione), il film vive e muore di questo dualismo, che ne soffoca ogni respiro, alternando al castrante microcosmo religioso lo stereotipato e imperante mondo della criminalità di borgata, che fa carne da macello di due anime pure. 

I 400 colpi

AA
5
SE
5
MG
6
GAN
7
media
5.8
La ragazza del mondo (2016)
Titolo originale: -
Regia: Marco Danieli
Genere: Drammatico - Produzione: Italia/Francia - Durata: 104'
Cast: Sara Serraiocco, Michele Riondino, Giorgio Careccia, Pippo Delbono, Marco Leonardi, Lucia Mascino, Martina Cerroni, Maria Chiara Giannetta
Distribuzione: Bolero Film
Sceneggiatura: Marco Danieli, Antonio Manca
Musiche: Umberto Smerilli

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Giovane ribelle - Intervista a Sara...» Interviste (n° 45/2016)
La ragazza del mondo» streaming (n° 11/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy