Star Wars - The Clone Wars di Dave Filoni - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 39/2008

Star Wars: The Clone Wars


Regia di Dave Filoni

Dunque sono inesauribili i risvolti narrativi della saga di Star Wars. Per esigenze che sembrano di puro marketing (la sopravvivenza del "brand" con conseguente sfruttamento finanziario) George Lucas non si rassegna alla parola "fine", e con questo cartone computerizzato si ricollega all'Episodio II per "approfondire" gli aspetti più spettacolari della guerra dei Cloni. La sola novità di rilievo è l'arrivo di un nuovo cavaliere Jedi, l'apprendista guerriera Ahsoka Tano. Per il resto tornano prepotentemente stilizzati Yoda, Anakin Skywalker, Darth Sidious (ovvero Palpatine), Padmé Amidala e persino Jabba. Il risultato è avvilente. L'animazione artificiale, in tempi di Pixar e Miyazaki, è a dir poco inaccettabile per una produzione destinata al grande schermo, anche se pensata come "pilota" di una serie Tv. Il tratto elementare riduce i personaggi a figurine algide, tanto per assestare un altro micidiale colpo al mito delle Guerre stellari. Proprio questo fa rabbia, l'indifferenza di Lucas di fronte alla sistematica demolizione del suo meraviglioso giocattolo, negli anni 70 rivoluzionario e ora semplicemente insulso. Negli Stati Uniti non è piaciuto a nessuno ed è stato un fiasco al box office. Speriamo sia finita qui.

Star Wars: The Clone Wars (2008)
Titolo originale: Star Wars: The Clone Wars
Regia: Dave Filoni
Genere: Animazione - Produzione: Usa/Singapore - Durata: 98'

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Articolo inserito in Speciale Star Wars

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy