La vita è un miracolo di Emir Kusturica - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 10/2005

La vita è un miracolo


Regia di Emir Kusturica

Brutte notizie, purtroppo. Kusturica si ripete, gira in tondo con gli eccessi, raschia il fondo del barile dei paradossi, gli manca il fiato delle invenzioni fantastiche. Ritorna dai compaesani, fa finta che sia la prima volta, si rimette a raccontare storie di guerra e baldoria, bravate e bevute, amori e sogni e uomini e animali e letti che volano. Storie che, francamente, sembrano sempre le stesse: e ogni narratore diventa noioso quando si limita a rimescolare le carte. Bosnia 1992, scoppia la guerra tra jugoslavi. Luka, ingegnere ferroviario serbo, viene lasciato dalla moglie cantante e suo figlio Milos, aspirante calciatore, finisce nell'esercito. Lui, nella casetta sulla ferrovia, si innamora della bella musulmana Sabaha, affidata alla sua custodia e nemica perché bosniaca. Come sempre, Kusturica ha in mente una sua Jugoslavia sognata, in cui tutti vivevano felici e, per far festa, sparacchiavano di qua e di là (per aria). Poi, non si capisce perché, hanno abbassato la mira e hanno preso a spararsi addosso. Kusturica non spiega, si trincera dietro il racconto e gli aneddoti. Qualche trovatina c'è ancora, però lui farebbe meglio a fermarsi a riflettere. Sulla storia e sulle sue storie.

La vita è un miracolo (2004)
Titolo originale: Kad je zivot bio cudo
Regia: Emir Kusturica
Genere: Commedia - Produzione: Serbia/Francia/Italia - Durata: 154'
Cast: Slavko Stimac, Vesna Trivalic, Davor Janjic, Mirjana Karanovic

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


La vita è un miracolo» streaming (n° 07/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy