La precisione del caso di Cesare Cicardini - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 28/2001

La precisione del caso


Regia di Cesare Cicardini

Diego fa il tipografo, ha una vita tranquilla e un po' grigia. Un mattino però si licenzia. Senza motivo. Trova la vecchia cartolina di un amico trasferito al mare e decide di lasciare Milano e raggiungerlo. Ma l'amico è come introvabile, e al posto suo Diego trova un esuberante traffichino di provincia e una bellissima ragazza dell'Est. Vive allo sbando, ma forse a poco a poco trova la misura della sua esistenza. Esordio milanese un po' anni '80, quieto e in apparenza minimal, ma con strappi nervosi (il montaggio è tutto "jump-cut") e un'adesione autentica a luoghi e corpi. La vicenda e i dialoghi sono sul filo della maniera, ma Rinaldo Rocco lungo il film assume una sua presenza, e la Dimitrijevic è fulgida e sommessa. Un film piccolo per costi e ambizioni, di un regista (classe '69) che potrebbe crescere.

La precisione del caso (2001)
Titolo originale: -
Regia: Cesare Cicardini
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 90'
Cast: Rinaldo Rocco, Luigi Rosatelli, Ana Dimitrijevic, Carlina Torta

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy