Bugie di Luca Lucini - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 22/2000

Amore, bugie e calcetto


Regia di Luca Lucini

Dopo una conoscenza attraverso il sesso telefonico, uno scultore coreano quarantenne con moglie a Parigi e una liceale vergine che vuole scegliere chi la deflorerà (le sue sorelle sono state entrambe violentate) si trovano e fanno subito sesso estremo. Una spirale che li avvolge verso un rapporto sadomasochistico del quale la macchina da presa ci rivela ogni particolare. Sequenze molto forti sono intervallate da altre nelle quali i due passeggiano o vanno in metropolitana mano nella mano e scambiandosi bacetti come gli innamorati di Peynet. E questa è un po' la chiave del film: raccontare una storia di amore, dare il senso delle pulsioni di morte che la attraversano, non fermare la macchina da presa di fronte a niente. Anche gli incubi celati dall'apparente quotidiana normalità.

Amore, bugie e calcetto (2008)
Titolo originale: -
Regia: Luca Lucini
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 115'
Cast: Claudio Bisio, Claudia Pandolfi, Giuseppe Battiston, Angela Finocchiaro, Filippo Nigro, Andrea Bosca, Andrea De Rosa, Chiara Mastalli, Max Mazzotta, Marina Rocco, Pietro Sermonti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Amore, bugie e calcetto» Cinerama (n° 15/2008)
Amore, bugie e calcetto» streaming (n° 11/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy