Vedete, sono uno di voi di Ermanno Olmi - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 12/2017

Vedete, sono uno di voi


Regia di Ermanno Olmi

Un “vuoto” che parla, ricorda, riflette. Che benedice. Un’assenza incarnata in una stanza disabitata, il luogo in cui il cardinale Carlo Maria Martini ha vissuto i suoi ultimi istanti. È da lì che parte il film di Olmi, ed è lì che torna continuamente, a sottolineare ciò che è venuto a mancare il 31 agosto 2012. Un grande uomo (un sant’uomo), uno spirito illuminato, ma anche un modo di essere e pensare il mondo, di incarnare la fede cristiana. Anche una profonda sensibilità per l’ingiustizia sociale (uno «scandalo storico» da combattere attraverso un «cambiamento radicale»), una «coscienza del mistero» che amava confrontarsi con chi non crede, una consapevolezza degli errori della Chiesa, della sua arretratezza. Formalmente parlando si tratta di un documentario. Ma nella sostanza siamo di fronte a un testamento: non per niente la voce narrante è quella di Olmi, con la sua fatica (oggi ha 85 anni), la sua fede nell’uomo, la disillusione. Anche lui ha attraversato le tragedie del Novecento, ha creduto nel sogno dell’Europa e della democrazia, ha praticato «la dimensione contemplativa della vita», sapendo quanto sia fondamentale «fermarsi, imparare a fare silenzio». Non per niente dal vuoto di quella stanza emergono frammenti dei suoi film, insieme a foto e memorie di Martini, la storia di una vocazione nata a dieci anni, l’amore per Gerusalemme, la passione per le sacre scritture, il «senso di impotenza» di fronte al dolore, la violenza, la corruzione. «Vedete, sono uno di voi», dice il cardinale che ha la voce del regista, in un film spoglio, che ha la gravità evocata dalla Messa da requiem di Verdi e termina con una dolorosa benedizione.

I 400 colpi

MC
7
EM
7
FM
6
RS
7
FT
7
media
6.8
Vedete, sono uno di voi (2017)
Titolo originale: -
Regia: Ermanno Olmi
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 76'
Cast: Carlo Maria Martini, Ermanno Olmi
Distribuzione: Cinecittà/Istituto Luce
Montaggio: Paolo Cottignola
Fotografia: Fabio Olmi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy