Loving Glances di Srdjan Karanovic - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 40/2010

Loving Glances


Regia di Srdjan Karanovic

Un’altra boiata non proprio pazzesca ma insomma. Tra i selezionatori della Mostra (non osiamo pensare sia il direttore), si deve nascondere un’anima che soffre per le miserie umane e che ama i veggenti, i personaggi che trafficano con il paranormale, il parasacro, lo spiritico. Dopo l’Argentina, veniamo a sapere che anche nella Belgrado della guerra e dei profughi c’è qualcuno che “vede”. Vede spiriti da tutte le parti, gli appaiono accanto la madre in poltrona a rimproverarlo e la morosa che se n’è andata a Chicago, è seguito per ogni dove da ectoplasmi petulanti e ficcanaso. “Surrealismo poetico con un gusto balcanico”: così viene definito il film nel press-book. Realismo impoetico senza nessun gusto particolare. L’anno scorso c’era quel film della Holland con un pope santone; quest’anno i film paraqualcosa sono cresciuti; l’anno prossimo puntano alla maggioranza!

Loving Glances (2003)
Titolo originale: Sjaj u ocima
Regia: Srdjan Karanovic
Genere: Drammatico - Produzione: Serbia Montenegro/Gran Bretagna - Durata: 97'
Cast: Senad Alihodzic, Jelena Djokic, Bojana Bambic, Mira Djurdjevic, Lazar Jovanovic

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy