Le redoutable di Michel Hazanavicius - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv C0/2017

Le redoutable


Regia di Michel Hazanavicius

Ci si chiede perché e che senso abbia tirare ad alzo zero su Godard. Si pensa che Jacob non avrebbe mai ammesso un film così nella “sua” Cannes. Ma poi si riflette un attimo e si giunge alla sola possibile conclusione: questo film ha un mandante. Il mondo del cinema francese (e quindi della cultura e della politica) ridicolizzando l’uomo che ha (re)inventato almeno 4 o 5 volte il cinema decide di voltare pagina una volta per tutte. Per farla finita con la nouvelle vague una volta per tutte. E per farlo usa il palcoscenico di Cannes dove Godard ha già dato il suo addio al linguaggio. La scusa di umanizzare il “maestro” inaccessibile è valida solo per chi non ha mai visto un solo film di JLG. Attraversato da un sguardo nel segno del disprezzo, quello vero, il film riduce a macchietta isterica Godard banalizzando così tutta la storia del cinema del ventesimo secolo.

I 400 colpi

MC
3
SE
2
IF
4
GAN
0
LP
7
GS
4
RS
2
media
3.7
Le redoutable (2017)
Titolo originale: Le redoutable
Regia: Michel Hazanavicius
Genere: Biografico - Produzione: Francia - Durata: 107'
Cast: Stacy Martin, Bérénice Bejo, Louis Garrel, Jean-Pierre Mocky, Micha Lescot, Grégory Gadebois, Marc Brun Adryan', Lola Ingrid Le Roch, Tanya Lopert, Emmanuele Aita

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy