L'altro volto della speranza di Aki Kaurismäki - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv B0/2017

L'altro volto della speranza


Regia di Aki Kaurismäki

Ci sono i film del concorso berlinese (un concorso decisamente minore, ricolmo di film dentro il codice del film da festival, con un paio di eccezioni che cercano d'andare fuori misura, sbandando) e poi, anni luce lontano, c'è Aki Kaurismäki. Uno che riesce a stare tra Chaplin e Bresson, tra il cinema del fronte popolare e la bande dessiné. Uno che è, lo continueremo a ripetere, tra i 3 o 4 maestri del cinema d'oggi. Uno dei pochissimi che sa cos'è il cinema comico (come lui ci sono solo Elia Suleiman e Otar Iosseliani) e ne sa inventare i tempi, i ritmi, il tono. Uno che sa quali sono le tragedie del mondo d'oggi (che tu sia finlandese o siriano, che tu sia da questo o da quel lato della speranza), e che continua a chiamarle per nome. Chapeau.

I 400 colpi

GS
8
L'altro volto della speranza (2017)
Titolo originale: Toivon tuolla puolen
Regia: Aki Kaurismäki
Genere: Drammatico - Produzione: Finlandia/Germania - Durata: 98'
Cast: Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen, Ilkka Koivula, Janne Hyytiäinen, Kaija Pakarinen, Kati Outinen, Tommi Korpela, Niroz Haji, Taneli Makela, Nuppu Koivu, Tuomari Nurmio
Distribuzione: Cinema
Sceneggiatura: Aki Kaurismäki

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


L'altro volto della speranza» Cinerama (n° 14/2017)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy