Piuma di Roan Johnson - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv V0/2016

Piuma


Regia di Roan Johnson

[Concorso]

Cate e Ferro hanno 18 anni e si amano. Intorno a loro: famiglie che scricchiolano, la maturità, gli amici, "Roma incasinata" e una maternità inattesa che finisce per diventare un grido di resistenze alle brutture quotidiane. La ricezione di un film italiano nel concorso veneziano è da sempre un argomento di discussione svilente e fuorviante. Non si sottrae Piuma, opera gentile, furba (?), forse sorprendente nel contesto dove è stata proposta, ma sicuramente coerente con il cinema Roan Johnson, che scandaglia inquietudini adolescenziali con trasporto, brillantezza di scrittura e zoppicanti impeti sociologici. Al termine della proiezione l'accreditato malato di protagonismo di turno ha piazzato il suo inappropriato "vergogna" che sta già monopolizzando il centro del discorso. Malamente, perché Piuma non sposterà una virgola nell'oceano tematico del cinema, ma è animato da una pulizia di sguardo e da un'ingenuità che a tratti scaldano il cuore. Programmatico? Probabile. Ma è davvero così importante?

I 400 colpi

AA
7
Piuma (2016)
Titolo originale: -
Regia: Roan Johnson
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 98'
Cast: Blu Yoshimi, Michela Cescon, Sergio Pierattini, Luigi Fedele, Francesco Colella

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Piuma» Cinerama (n° 42/2016)
La leggerezza, sai, è come il vento...» Interviste (n° 42/2016)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy