The Bad Batch di Ana Lily Amirpour - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv V0/2016

The Bad Batch


Regia di Ana Lily Amirpour

[Concorso]

In un presente/futuro distopico alcuni cittadini di serie b finiscono nel “lotto difettoso”, marchiati con un numero e spediti nel deserto oltre il confine americano. Qui alcuni costruiscono nuovi modelli sociali, altri sopravvivono dedicandosi al cannibalismo. Trama da cinema bis, divertissement con ambizioni autoriali, un pugno di momenti scult (soprattutto il finale e tutte le apparizioni di Keanu Reeves, che parla come se fosse stato rigurgitato ancora una volta da Matrix) e la generale sensazione di un bell'involucro vuoto dove gettare suggestioni straviste e stramasticate segnano The Bad Batch. Un'opera seconda involuta, dopo il bell'esordio di A Girl Walks Home Alone at Night: un pastrocchio serioso, ridondante e autoreferenziale, dove ogni tanto si respira anche aria di buon cinema, ma si scade presto in una morale risibile, mal celata sotto la coperta corta dell’omaggio al libero arbitrio umano. Per la patente di nuova autrice, Ana Lily Amirpour deve aspettare ancora.

I 400 colpi

AA
4
The Bad Batch (2016)
Titolo originale: The Bad Batch
Regia: Ana Lily Amirpour
Genere: Fantascienza - Produzione: Usa - Durata: 118'
Cast: Suki Waterhouse, Jason Momoa, Jayda Fink, Keanu Reeves, Jim Carrey, Yolonda Ross, Aye Hasegawa, Giovanni Ribisi, Louie Lopez Jr., E.R. Ruiz

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


The Bad Batch» Cinerama (n° 41/2017)
The Bad Batch» streaming (n° 02/2018)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy