22 Luglio di Paul Greengrass - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 41/2018

22 Luglio


Regia di Paul Greengrass

È fortissimo il senso di Greengrass per gli eventi storici traumatici. È fortissima l’ambizione di fare film in cui il respiro da action cerchi un equilibrio con un posizionamento etico, con la necessità di fare memoria per la massa. Un tentativo di produrre spettacolo d’alto coinvolgimento preservando la complessità dei fatti messi in scena. L’ha fatto con Bloody Sunday (sulla domenica di sangue dell’Irlanda del Nord), con United 93 (sull’11/9), con Green Zone (sulle armi di distruzione di massa in Iraq) e poi con Captain Phillips (sul dirottamento di una nave a opera di pirati somali, risposta a A Hijacking di Tobias Lindholm). Ora è la volta della strage di Utøya, Norvegia, 77 morti il 22 luglio 2011 a opera dell’estremista Anders Breivik, che voleva il blocco delle immigrazioni, la fine del multiculturalismo e la morte di marxisti, liberal e membri delle élite. Greengrass risolve il racconto della tragedia nella prima parte del film, con la solita estetica immersiva para-documentaristica e iper-adrenalinica, per poi cercare una coralità che colga i drammi dei personaggi: la storia di un superstite, la lotta per superare il trauma fisico e psicologico, il retroterra sociale di Breivik e il legame con la destra europea, il rapporto con l’avvocato che lo difende difendendo lo stato di diritto di fronte al sovranista. Che dire? Ottima idea, tutto giusto, ma piatto, grossolano nella scrittura e spento come lo scontro retorico in tribunale a cui tutto tende. Preferiamo i dubbi etici provati di fronte a U – July 22 di Erik Poppe, in cui la tragedia era sfruttata per fare un film teorico sul terrore. Quello era cinema. Questo è proprio Netflix.

I 400 colpi

PA
6
PMB
5
MC
4
FDM
6
SE
8
IF
4
RM
5
MM
3
FM
3
EMO
3
GAN
5
LP
4
GS
4
RS
6
media
4.7
22 Luglio (2018)
Titolo originale: 22 July
Regia: Paul Greengrass
Genere: Biografico - Produzione: Usa/Norvegia/Islanda - Durata: 133'
Cast: Anders Danielsen Lie, Jon Øigarden, Thorbjørn Harr, Jonas Strand Gravli, Ola G. Furuseth, Ulrikke Hansen Døvigen, Seda Witt
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Paul Greengrass

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


22 July» Cinerama (n° V0/2018)
Intervista a Paul Greengrass» Interviste (n° 41/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy