A Private War di Matthew Heineman - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 47/2018

A Private War


Regia di Matthew Heineman

Il nostro momento storico è contraddistinto da una sorta di scontro permanente. La guerra è penetrata come non mai nel dibattito politico, viene continuamente evocata come possibilità per combattere il male di turno, una possibilità che spinge gli stati al riarmo. Viviamo in un’epoca in cui ogni conflitto “locale” è per sua stessa natura globale. Da che prospettiva, quindi, si guarda e si decide di raccontare la guerra? Secondo Marie Colvin la sola angolazione possibile è quella delle ricadute che questa inevitabilmente ha sulla società civile. Colvin è stata reporter di guerra per il “Sunday Times” dal 1985 fino al 2012, anno della sua morte, avvenuta mentre seguiva l’assedio di Homs, in Siria. Il regista Matthew Heineman decide di ossequiarne la parabola umana e professionale seguendo la più prevedibile delle traiettorie, quella del biopic. L’aspetto interessante di questa scelta scontata è quella di stravolgere lo schema classico previsto dal genere in questione e cioè quello di organizzare il materiale narrativo secondo la tripartizione ascesa-disgraziaredenzione: qui i primi due fattori vengono continuamente mescolati e fatti dialogare fra loro, mentre manca completamente il discorso di emancipazione della protagonista dal proprio demone interiore, vittima di una sindrome post traumatica che la obbliga a rivedere lo stesso orrore, nutrito a ogni conflitto di sempre nuove immagini. Rosamund Pike entra di prepotenza nel ruolo di Marie offrendo una prova muscolare, al limite dell’overacting, che spesso scade nel caricaturale.

I 400 colpi

PA
6
SE
4
MM
5
FM
3
RMO
7
media
5.0
A Private War (2018)
Titolo originale: A Private War
Regia: Matthew Heineman
Genere: Biografico - Produzione: Usa/Gb - Durata: 110'
Cast: Rosamund Pike, Jamie Dornan, Stanley Tucci, Tom Hollander, Corey Johnson, Faye Marsay, Greg Wise, Nikki Amuka-Bird, Alexandra Moen, Hilton McRae
Distribuzione: Notorious Pictures
Sceneggiatura: Arash Amel

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy