A un metro da te di Justin Baldoni - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 13/2019

A un metro da te


Regia di Justin Baldoni

Stella e Will si conoscono nell’ospedale in cui sono ricoverati: affetti da fibrosi cistica, non possono avvicinarsi l’una all’altro per evitare la letale trasmissione di batteri. Come in Noi siamo tutto, dietro la malattia si legge una riflessione sul modo odierno di comunicare che svilisce la corporeità ad accessorio e, adottando filtri rassicuranti, mette in conto una distanza di sicurezza. Lo fa usando favola e mito: così l’infermità è la patina realistica che ricopre il sortilegio che tiene lontani i due protagonisti, consentendo loro di vedersi e parlarsi, ma non toccarsi. E il mettere in conto la morte per tenere in vita l’altro è la sfida alla maledizione che, nel prefinale, alza la posta della tragedia che va delineandosi. Sono modalità - metaforiche e veriste a un tempo - con le quali si allude anche alla paura dei sentimenti e al timore di affrontare una relazione e la sua eventuale fine. Perché qui, a differenza di Colpa delle stelle (pietra angolare del genere), c’è una terapia sperimentale che dà una speranza ai protagonisti: i due, non essendo necessariamente condannati, soppesano ogni mossa, in bilico costante sulla possibilità di un contatto fisico. Baldoni segue supinamente il protocollo del film romantico con malattia, esperendo con indolenza tutte le tappe (avvicinamento problematico, improvvisa sintonia, distacco da presa di coscienza, amore che - dichiarandosi - rischia), ricamandole di canzoni pop che dissipino con brio la coscienza mortuaria. E usando l’ambientazione ospedaliera anche per ritagliare una schiera di caratteri secondari a vivace contrappunto.

I 400 colpi

LP
6
A un metro da te (2019)
Titolo originale: Five Feet Apart
Regia: Justin Baldoni
Genere: Drammatico/Sentimentale - Produzione: Usa - Durata: 116'
Cast: Cole Sprouse, Haley Lu Richardson, Claire Forlani, Moises Arias, Gary Weeks, Kimberly Hebert Gregory, Parminder Nagra, Emily Baldoni, Cynthia Evans, Brett Austin Johnson
Distribuzione: Notorious Pictures
Sceneggiatura: Mikki Daughtry, Tobias Iaconis

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy