After 2 di Roger Kumble - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 36/2020

After 2


Regia di Roger Kumble

Piano a prendere sottogamba After 2, come pure difenderlo a tutti i costi. Meglio ammirarne (se proprio si vuole) la diabolica ricetta industriale che porta avanti il best seller rosa-pruriginoso per young adult di Anna Todd (ora sceneggiatrice) in un secondo capitolo con Tessa indecisa tra il bello e dannato Hardin e il bello e posato con occhialetto Trevor (Sprouse, già teen-idol in Zack & Cody). Un pizzico di Bridget Jones (lei che fa la goffa in ascensore), qualcuna delle Cinquanta sfumature per signorine di buona famiglia, tra slip smanacciati e una doccia galeotta (senza che s’intraveda una zona erogena per sbaglio), tanti patemi e tanti dubbi. A mescolare il pentolone l’esperto Roger Kumble, il cui Cruel Intentions incombeva sul primo capitolo. Se Tessa e Hardin sono «metà piacere, metà dolore», al pubblico la scelta di dove collocarsi.

After 2 (2020)
Titolo originale: After We Collided
Regia: Roger Kumble
Genere: Sentimentale - Produzione: Usa - Durata: 105'
Cast: Josephine Langford, Hero Fiennes Tiffin, Louise Lombard, Dylan Sprouse, Candice King, Charlie Weber, Max Ragone, Selma Blair, Shane Paul McGhie, Rob Estes
Distribuzione: 01 Distribution
Sceneggiatura: Anna Todd, Mario Celaya

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy