Aïlo - Un'avventura tra i ghiacci di Guillaume Maidatchevsky - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 46/2019

Aïlo - Un'avventura tra i ghiacci


Regia di Guillaume Maidatchevsky

Diffidare una volta di più del sottotitolo: quella di Ailo è un’avventura solo se si vuole considerare tale la lotta per la sopravvivenza di una renna qualunque, seguita dal «wildlife film director» Maidatchevsky nel suo habitat finlandese per quattro stagioni, dalla nascita alla pubertà. Postilla le spettacolari riprese la voce narrante di Fabio Volo, garbatamente ironica seppur non del tutto esente da slanci “fabiovolistici” (dalle riflessioni sulla catena alimentare alle considerazioni banalotte attorno all’esistenza il passo è breve). Raccontare ai bimbi la natura per com’è veramente, includendo deforestazione & cambiamento climatico, o assecondare la crescente domanda di immagini sempre più definite, nitide, vere? Entrambe le cose, in un film che tra “live action” e documentario fatica a trovare il suo baricentro.

Caterina Bogno (Voto: 5)

Aïlo - Un'avventura tra i ghiacci (2018)
Titolo originale: Aïlo: Une odyssée en Laponie
Regia: Guillaume Maidatchevsky
Genere: Avventura/Documentario - Produzione: Francia/Finlandia - Durata: 86'
Distribuzione: Adler Entertainment
Sceneggiatura: Morgan Navarro, Marko Röhr

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy