Al massimo ribasso di Riccardo Jacopino - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 23/2018

Al massimo ribasso


Regia di Riccardo Jacopino

Dalla voce over dei noir alle voci nella testa del protagonista. Quelle dei pensieri di chi gli sta intorno, una sorta di cacofonia continua, dalla quale deve isolarsi con cuffie e walkman. Ha, però, imparato a mettere a frutto questa sua dote fuori dall’ordinario per truccare le gare al massimo ribasso, “spiando” nelle menti altrui le cifre delle offerte così da favorire un clan malavitoso. Ecco una bella idea di noir spruzzato di fantastico, vicina a certe declinazioni sociali contemporanee d’oltralpe (siamo a Torino, d’altronde), costruita su una neanche tanto celata volontà di denuncia (finanziato da una coop in crowdfunding, senza nomi noti, a parte un cameo di Luciana Littizzetto). Ogni volta che il protagonista usa il suo potere, le luci sfarfallano e il nero sembra inghiottire la sua anima. Un bel tocco, non l’unico.

I 400 colpi

RMO
7
Al massimo ribasso (2017)
Titolo originale: -
Regia: Riccardo Jacopino
Genere: Drammatico, Fantasy - Produzione: Italia - Durata: 100'
Cast: Matteo Carlomagno, Viola Sartoretto, Francesco Giorda
Distribuzione: Slow Cinema srl
Sceneggiatura: Riccardo Jacopino, Manolo Elia, Tommaso Santi, Giovanni Iozzi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy