Annette di Leos Carax - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv C0/2021

Annette


Regia di Leos Carax

Come un Demy ripensato da Franju: un musical stilizzato, respingente, contro la facile ironia. Una parabola sulla società dello spettacolo, con la domanda che Carax si pone da sempre, qui nel corpo di Adam Driver: esiste un fuori dal mio palcoscenico, da me? Può, il sentimento, nascere da immagini autistiche e incestuose, da freddi remix del (suo) cinema (come fa l’ultimo Almodovar)? Può l’autore, ingabbiato dall’ego e dal suo dolore, dare vera vita alla propria creatura, sua figlia? È cinema limitato all’autore, narcisistico e depresso, ma non per questo non universale. Il gesto di un regista che crede nel potere esorcistico dell’arte, come il Coppola biografico di Twixt. Un kolossal privato, tanto cerebrale quanto struggente, ostico eppure elementare: la forma per guardare al suicidio della compagna Yekaterina Golubeva, un Pinocchio per liberare la sua piccola Nastya. 

I 400 colpi

GS
8
Annette (2021)
Titolo originale: Annette
Regia: Leos Carax
Genere: Musicale - Produzione: Fr/Mex/Usa/Svizzera/Belgio/Giappone/Germania - Durata: 139'
Cast: Adam Driver, Marion Cotillard, Simon Helberg, Rila Fukushima, Kiko Mizuhara, Rebecca Dyson-Smith, Natalie Mendoza, Ron Mael, Russell Mael, Devyn McDowell, Verona Verbakel, Silvana Damm, Kevin Van Doorslaer, Elke Shari Van Den Broeck, Angèle, Marika Yamak
Sceneggiatura: Ron Mael, Russell Mael

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy