Antropocene - L'epoca umana di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 38/2019

Antropocene - L'epoca umana


Regia di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier

L’antropocene è l’era geologica attuale, quella in cui le azioni dell’uomo da sole trasformano il pianeta più di tutte le altre forze messe assieme. Ma nel doc dei filmmaker Baichwal e De Pencier e del fotografo Burtynsky, realizzato in parallelo a un’omonima mostra e ideale completamento di una trilogia (dopo Manufactured Landscapes e Watermark), la presenza umana è inaspettatamente ridotta, marginale. Sconfinati totali (il deserto di Atacama allagato dal litio, i grattacieli di rifiuti della discarica di Nairobi) e gigantesche macchine industriali (estrattori cingolati, enormi caterpillar, metropoli di tubi, cavi e fumo) divorano inquadrature di terrificante bellezza, a significare il paradosso di un consumo compulsivo, di un istinto di sopravvivenza che conduce all’autodistruzione. 

I 400 colpi

AC
7
Antropocene - L'epoca umana (2019)
Titolo originale: Anthropocene: The Human Epoch
Regia: Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier
Genere: Documentario - Produzione: Canada - Durata: 87'
Distribuzione: Fondazione Stensen e Valmyn
Sceneggiatura: Jennifer Baichwal

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Lifegate presenta Climax n° 38/2019...» Interviste (n° 38/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy