Apples di Christos Nikou - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 14/2021

Apples


Regia di Christos Nikou

La pandemia in corso in Apples, opera prima dell’aiuto regista di Yorgos Lanthimos per Dogtooth, non è quella che oggi ci rinchiude in casa. È una pandemia di amnesia. Il contagio è alto, imperscrutabile nei modi, coerente nei risultati. D’un tratto un numero crescente di persone perde il senso delle cose, non si riconosce, si dimentica la propria storia, dismette l’orientamento del proprio esistere. È costretto a ricominciare da capo, a farsi aiutare per ripartire. Così, con disperato cinismo, fa il protagonista: cerca quell’oblio per superare un lutto, per colmare un vuoto. Finge di dimenticare, per trovare un reset. Si fa tabula rasa, per ricostruire. Il progetto riabilitativo generale prevede la centralità della fotografia: fare cose per testimoniarle, esperire per documentare, sperimentare la realtà per immortalarla in uno scatto. E farsi un’identità, racchiusa in un album. Inquadrato in 4:3, attonito, spoglio e geometrico, sgranato come una Polaroid e semplicistico come questa realtà ridotta all’allegoria (così come fa da anni la nuova onda greca: inquadrare è tagliare violentemente il reale, raccontarlo è semplificarlo all’assurdo), Apples è un film piccolo, con un’idea una di cui sa cogliere con acume tutti i paradossi, fatto di un grottesco rassegnato e nostalgico di fronte alla catastrofe umana. La sua morale è chiara: fa satira di Instagram, della memoria come museo abbellito, seducente, ma privo di profondità, e riqualifica la storia, anche negativa, anche di dolore. È contro la società della superficie, della performance, dell’eterno presente. È per lo sguardo sul trauma, per la dialettica della ferita. È la versione greca di Soul?

I 400 colpi

PMB
5
MC
5
MSC
7
ADG
5
MM
6
RMO
7
GAN
5
LP
7
ES
7
GS
6
RS
6
media
6.0
Apples (2020)
Titolo originale: Mila
Regia: Christos Nikou
Genere: Grottesco - Produzione: Grecia/Polonia/Slovenia - Durata: 90'
Cast: Aris Servetalis, Sofia Georgovassili, Anna Kalaitzidou, Argyris Bakirtzis, Kostas Laskos, Babis Makridis, Kimon Fioretos, Costas Xikominos, Alexandra Aidini, Nota Tserniafski
Distribuzione: Lucky Red
Sceneggiatura: Christos Nikou, Stavros Raptis

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy