Atlantide di Yuri Ancarani - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 46/2021

Atlantide


Regia di Yuri Ancarani

Correre: l’istinto brama la velocità, la prova muscolare dell’essere vivo e l’ebbrezza di un istante di eternità, il bisogno di un vuoto da colmare e il rumore assordante del motore che toglie la percezione del mondo attorno. Scappare: l’alienazione di un’adolescenza già consumata nell’oblio e la fuga dai luoghi di una quotidianità isolata, la fretta di un amore che non sorride e la compagnia fugace, inerte dei coetanei. Morire: il rumore assordante del motore che cessa di colpo, come il cuore che smette di pulsare, il silenzio di una natura benigna-matrigna, la distanza e la perdita di sé. Intorno l’acqua si agita, offre un paesaggio apparentemente placido, forse amico; le “bricole” delineano percorsi dai quali è urgente uscire, sono pali che imprigionano gli slanci, i desideri, le passioni. Atlantide è l’eco di un luogo ipotetico, immaginario, mitico: Yuri Ancarani si immerge nella liquida esistenza di un gruppo di ragazzi della Laguna veneziana, isole-ormeggio di fronte alla città, così vicina e così lontana; il disagio affiora a ogni sosta, in quell’età dove la sensazione del fallimento comincia a divorare gli animi, a raccontare una inutilità crescente. Il mondo liquido è ancora più incerto di quello solido: la gioventù brucia e in quel terreno instabile è quasi un ossimoro, le barche sono solo altre auto, acqua e terra spaventano quanto il cielo. Venezia si addormenta nelle sue notti, nei suoi rii, nelle sue case che sembrano fluttuare. Ancarani ridisegna, in una visione astratta e immaginifica che toglie il respiro, quello che Daniele, il protagonista, perde sull’orizzonte ottico della corsa.

I 400 colpi

PA
9
PMB
8
MC
7
MSC
7
ADG
7
SE
8
MM
8
GAN
8
LP
7
GS
7
RS
7
media
7.5
Atlantide (2021)
Titolo originale: -
Regia: Yuri Ancarani
Genere: Drammatico - Produzione: Italia/Francia/Usa/Qatar/Russia/Messico - Durata: 100'
Cast: Daniele Barison, Maila Dabalà, Bianka Berényi, Jacopo Torcellan
Distribuzione: I Wonder Pictures
Sceneggiatura: Yuri Ancarani
Montaggio: Yuri Ancarani
Fotografia: Yuri Ancarani

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Venezia mondo sommerso - Intervista a...» Interviste (n° 46/2021)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy