Atlas di Niccolò Castelli - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 27/2021

Atlas


Regia di Niccolò Castelli

È sempre più difficile per chi resta, si sa. Magari sopravvivendo a un attentato terroristico in Marocco che si porta via i tuoi migliori amici, compagni di vita e di arrampicate, ma, chissà perché, non te, che pure eri lì con loro. È quello che capita ad Allegra (Matilda De Angelis), abile rocciatrice, una scorza bella dura e temprata sotto l’apparenza morbida. La vita si svuota, come pure le inquadrature del film che diventano gabbie nelle quali si avverte la fatica di (soprav)vivere e gli attacchi di ansia e di panico si fanno ricorrenti, soprattutto verso chi è diverso, ora sempre e comunque una potenziale minaccia. Restano le cicatrici, non solo fisiche, mentre intorno amici e parenti oscillano tra la rabbia di chi dà la stura alle sue peggiori paure (il padre di Allegra) e la silenziosa resilienza di chi si chiude in se stesso (Neri Marcorè, il padre di una delle vittime, tutto in sottrazione). A Niccolò Castelli evidentemente interessa raccontare queste storie sul dopo (il precedente doc Looking for Sunshine, sulla campionessa del mondo di sci alpino Lara Gut e il suo ritorno dopo un grave infortunio), anche se ha esordito con un film su quel lungo prima che è l’adolescenza, Tutti giù. Il passato, in Atlas, affiora in flashback qua e là e i suoi fantasmi ricompaiono all’improvviso nel presente per poi sparire altrettanto repentinamente, complice un movimento di macchina o uno stacco di montaggio. Ma il film, una co-produzione tra Svizzera, Italia e Belgio, è tutto di Matilda, che, come l’Atlante che dà il nome al massiccio montuoso per scalare il quale lei e i suoi amici sono andati in Marocco, lo regge da sola sulle proprie spalle e ne riscatta limiti e fragilità, con una bella prova matura.

Atlas (2021)
Titolo originale: Atlas
Regia: Niccolò Castelli
Genere: Drammatico - Produzione: Svizzera/Belgio/Italia - Durata: 90'
Cast: Matilda De Angelis, Helmi Dridi, Angelo Bison, Nicola Perot, Kevin Blaser, Irene Casagrande, Anna Manuelli, Anna Ferruzzo, Neri Marcoré, Giacomo Bastianelli
Distribuzione: Vision Distribution
Sceneggiatura: Niccolò Castelli, Stefano Pasetto

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy