Bernini di Francesco Invernizzi - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 46/2018

Bernini


Regia di Francesco Invernizzi

Di frequente l’alta definizione non crea effetto di realtà. Lo rompe. Pensate a Lo Hobbit, girato a 48 fotogrammi al secondo. I personaggi erano tanto definiti da mettere in crisi la sospensione dell’incredulità: non sembravano hobbit, ma uomini abbigliati da hobbit, cosplayer privi di magia. Troppa realtà nuoce alla capacità d’immaginare. Cosa succede, però, quando il desiderio d’iper-dettaglio guarda non all’uomo ma all’opera d’arte? Bernini è girato in 8K. È un documentario come quelli che stanno conquistando il botteghino. Ragghianti ed Emmer non c’entrano nulla. Didattica e immersione: critici descrivono opere e contesto, una voce over finge d’essere Bernini e fa autobiografia, la macchina da presa si gode, tra close-up e movimenti a fior di marmo, le sculture, con musica che pompa. È scuola/spettacolo.

I 400 colpi

GS
6
Bernini (2018)
Titolo originale: -
Regia: Francesco Invernizzi
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 87'
Distribuzione: Magnitudo Films/Chili
Montaggio: Tommaso Feraboli
Fotografia: Massimiliano Gatti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy