Bird Box di Susanne Bier - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 52/2018

Bird Box


Regia di Susanne Bier

Malorie alleva due bambini barricata nel suo rifugio: fuori c’è un pericolo che non ha nome né spiegazione. E che non deve essere visto. Cinque anni prima questa misteriosa minaccia, scatenando una folle violenza, ha provocato uno sterminio: solo coprendosi gli occhi è possibile affrontare il mondo esterno. È quello che Malorie, dopo tanto isolamento, intende fare: in un estremo tentativo, decide di bendarsi e attraversare il fiume per raggiungere un’ipotetica colonia di superstiti. Tratto dall’omonimo bestseller di Josh Malerman (in Italia La morte avrà i tuoi occhi, Piemme), Bird Box è una deviazione nel genere che chiama in causa il solo mestiere di Susanne Bier e, come il romanzo, gioca su una cronologia sdoppiata, alternando presente (la disperata spedizione della protagonista) e passato (l’origine della catastrofe). Esercizio postapocalittico su un’alterazione dell’ambiente che condiziona una modalità particolare di abitarlo (come in A Quiet Place - Un posto tranquillo), in Bird Box l’adulto, inculcando al bambino il vademecum per sopravvivere, gli trasmette anche il sapere di un passato che forse non tornerà (come in The Road). In un paesaggio che diventa tutto da intuire si legge la facile metafora di un mondo che enfatizza l’apparenza e il vacuo vedere, a discapito del consapevole guardare (Malorie è una pittrice, mica a caso) e che solo la differente sensibilità dei ciechi potrà salvare. Tra le lungaggini e le tappe di prammatica (i duri confronti tra un pugno di sopravvissuti), qualche momento di tensione germoglia, ma a convincere davvero è solo la prova muscolare di Sandra Bullock.

I 400 colpi

IF
5
LP
5
media
5.0
Bird Box (2018)
Titolo originale: Bird Box
Regia: Susanne Bier
Genere: Drammatico - Produzione: Usa - Durata: 124'
Cast: Sandra Bullock, Trevante Rhodes, John Malkovich, Sarah Paulson, Jacki Weaver, Rosa Salazar, Danielle Macdonald, Lil Rel Howery
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Eric Heisserer, Josh Malerman

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Non aprite quegli occhi - Intervista...» Interviste (n° 51/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy