Black Sabbath the End of the End di Dick Carruthers - la recensione di FilmTv

970x250_TIM.JPG

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 40/2017

Black Sabbath the End of the End


Regia di Dick Carruthers

120 minuti per lasciare andare via per sempre i Black Sabbath, maestri indiscussi di un rock granitico e oscuro che ha fatto e continua a fare scuola. Il film del loro ultimo concerto non si discosta dal genere (esibizioni, interviste, dietro le quinte e un po’ di studio, con un irresistibile Ozzy Osbourne), ma brilla della naturale autenticità della band di Birmingham, città raccontata attraverso una significativa selezione di immagini. Dei Sabbath oggi rimangono un’idea e un’eredità, catturate nelle ultime stille di energia della band, immortalate dallo scintillio dell’alta definizione, riverberate da una scaletta classica, ma anche sorprendente, con una chiusura incredibilmente sobria. Permettetemi allora di assegnare un 10 in pagella a un film il cui valore emotivo e personale è inscindibile dal giudizio critico.

I 400 colpi

AA
10
GAN
6
Black Sabbath the End of the End (2017)
Titolo originale: Black Sabbath the End of the End
Regia: Dick Carruthers
Genere: Documentario - Produzione: Gran Bretagna - Durata: 124'
Cast: Black Sabbath, Ozzy Osbourne

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy