Blue My Mind - Il segreto dei miei anni di Lisa Brühlmann - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 24/2019

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni


Regia di Lisa Brühlmann

A ben vedere, tra metamorfosi inconsulte e creature che si scoprono estranee, ogni (buon) coming of age dovrebbe essere anche un racconto fantastico: il corpo cambia, producendosi in incoerenti escrescenze e mutando in una cosa altra da sé, misteriosa e aliena, mentre la mente tenta inutilmente di tenere il passo della trasformazione. Per questo l’esordio di Brühlmann pare benedetto da un’intuizione tanto immediata da non poter andare che a segno: per descrivere il passaggio all’età adulta della quindicenne Mia - fresca di trasferimento in un’altra città e dunque alle prese con i consueti problemi di ricollocamento - l’attrice e sceneggiatrice svizzera ne mette in scena la transizione, travagliata e costellata di sofferenza, da umana a sirena. Il conseguimento della maturità sessuale coincide per la ragazzina con la presa di coscienza, progressiva ma non per questo meno traumatica, della propria natura ferina, prefigurata da una fotografia azzurrina che immerge la realtà circostante in un’atmosfera di subacquea indeterminatezza. Così, mentre fa amicizia con la più selvaggia delle sue compagne di scuola, scoprendosi attratta da lei, Mia riscontra in se stessa una fame bestiale, un vampiresco appetito che non può fare altro che assecondare spingendosi brutalmente in bocca i pesci dell’acquario di casa, in un crescendo palpabile che sta decisamente più dalle parti del body horror che della fiaba anderseniana. E che conduce a un finale di immediata lettura e viva bellezza. Servirsi del genere come di un pretesto, senza per questo tradirlo: non la si può dire una cosa da poco.

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni (2017)
Titolo originale: Blue My Mind
Regia: Lisa Brühlmann
Genere: Drammatico - Produzione: Svizzera - Durata: 97'
Cast: Luna Wedler, Zoë Pastelle Holthuizen, Regula Grauwiller, Georg Scharegg, Lou Haltinner, Yael Meier, David Oberholzer, Una Rusca, Timon Kiefer, Benjamin Dangel
Sceneggiatura: Lisa Brühlmann, Dominik Locher

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Blue My Mind» Scanners (n° 07/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy