Bokeh di Geoffrey Orthwein, Andrew Sullivan - la recensione di FilmTv

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 44/2017

Bokeh


Regia di Geoffrey Orthwein, Andrew Sullivan

In vacanza in Islanda, due fidanzatini americani si svegliano nell’isola disabitata. Le tv ammutoliscono, internet non si aggiorna: sono gli ultimi due umani sulla Terra? Questo il pitch, fulminante, di Bokeh: un’apocalisse silenziosa e asettica. Peccato che lo svolgimento non sia all’altezza delle premesse, né delle ambizioni dei due esordienti registi: esaurito il potenziale nei primi 30 minuti, Bokeh (già il titolo, mai spiegato, è arrogantello: indica l’effetto di fuori fuoco, lo “spazio bianco” nella composizione fotografica) lambisce la sci-fi esistenziale, lasciando che i protagonisti, sostanzialmente non-scritti, incarnino due opposte reazioni spirituali alla fine del mondo. Si resta fino in fondo, affascinati dall’incipit e dagli scenari islandesi mozzafiato (ai limiti dello spot), ma dietro il fumo dei geyser non c’è arrosto.

I 400 colpi

IF
6
Bokeh (2017)
Titolo originale: Bokeh
Regia: Geoffrey Orthwein, Andrew Sullivan
Genere: Drammatico - Produzione: Islanda/Usa - Durata: 92'
Cast: Maika Monroe, Matt O'Leary, Arnar Jónsson, Gunnar Helgason, Berglind Rós Sigurðardóttir

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy