Britney contro Spears di Erin Lee Carr - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 41/2021

Britney contro Spears


Regia di Erin Lee Carr

«Free Britney» urlavano i fan, denunciando l’incubo kafkiano in cui era piombata la loro beniamina: dopo l’esaurimento nervoso in mondovisione del 2007, Britney Spears era costretta all’umiliante controllo del padre, suo tutore legale. Ora però Britney è finalmente free: Jamie Spears si farà da parte, notizia dei primi di ottobre 2021. E d’un tratto tweet incendiari e documentari-pamphlet sulla vicenda, come questo, fanno l’effetto di un manifesto elettorale il giorno dopo il voto, triste, solitario y final. Ora che la causa è vinta la macchina dell’indignazione gira a vuoto, ma è più facile osservarne alcuni ingranaggi. Per esempio: il caso #FreeBritney attecchisce e infervora perché è “patriarcato in azione” nella sua forma più trasparente ed etimologica (nel senso cioè di “legge del padre”), ma ci dice di più sul funzionamento della fama di quanto non faccia sul patriarcato stesso, che agisce innanzitutto a livelli più radicati e strutturali. Ancora: Britney, nel 2007, soccombeva per un eccesso di immagini, mentre ora mancano quelle per descrivere le contese giudiziarie legate al suo caso. L’esito è paradossale: quella in corso era una controversia civile, ma il linguaggio per raccontarla è il true crime, con le sue “non immagini” di documenti fotocopiati o dichiarazioni sovrimpresse. Nei filmati risalenti ai lunghi anni della tutela, in cui alla popstar non era consentito esternare il malcontento per la sua miseranda situazione, i discepoli di #FreeBritney cercano nei suoi post indizi e messaggi subliminali da decrittare. Pezzi di un puzzle per iniziati, “pezzi di Britney”. Lei lo cantava già nel 2007: «You want a piece of me».

Britney contro Spears (2021)
Titolo originale: Britney Vs Spears
Regia: Erin Lee Carr
Genere: Documentario - Produzione: Usa - Durata: 93'
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Erin Lee Carr
Musiche: Ioanna Gika, Leopold Ross
Fotografia: Shane Sigler, Megan Stacey

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy