Broken di Mohammed Alatar - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 29/2019

Broken


Regia di Mohammed Alatar

Guardando il presente possiamo dire che ha vinto Hobbes e perso Locke: la subordinazione (il pactum subiectionis) sta prevalendo sulla Lettera della tolleranza. Una dimostrazione è la barriera di separazione israeliana, sette volte più grande del Muro di Berlino, che se Israele considera argine contro il terrorismo, sul versante palestinese getta l’ombra dell’apartheid. Il regista raccoglie le testimonianze di chi la subisce e di chi l’ha realizzata: gli isrealiani che l’hanno progettata e i muratori palestinesi che, costretti dall’alto tasso di disoccupazione, hanno contribuito a erigerla. Ma soprattutto le tante voci dei giuristi che ne mettono in discussione l’esistenza appellandosi allo Stato di diritto, l’esito più alto della storia universale, l’unico ambito dov’è possibile arginare la sfrenata volontà di potere dei paesi sovrani.

I 400 colpi

MM
7
Broken (2018)
Titolo originale: Broken
Regia: Mohammed Alatar
Genere: Documentario - Produzione: Palestina - Durata: 52'
Distribuzione: Indipendente
Sceneggiatura: Mohammed Alatar
Montaggio: Abed Zhran

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy