Carta di Dado Martino - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 07/2019

Carta


Regia di Dado Martino

Esistono film che non esistono, direbbe il maestro Maccio Capatonda. Cui Dado Martino inconsapevolmente si ispira, per raccontare la storia (vera) di Giuseppe Carta, un povero e scalzo bimbo dai capelli rossi che nel giro di una dissolvenza incrociata diventa bruno, nonché «artista famoso in tutto il mondo» (nonché Martino medesimo), dipingendo composizioni di bicchieri che fanno innamorare le donne e inaugurando, acclamato, rotonde con sculture di generi alimentari sovradimensionati. La vicenda biografica esiste, e così le opere di Carta; mancano il budget, un copione, attori, senso di realtà; ci sono slideshow fotografiche ed effetti seppiati fatti con i programmi base del PC, riprese rubate a bordo autostrada, una pastorella onirica che canta una canzone tradizionale sarda. C’è molto, ecco, ma un film no.

I 400 colpi

AC
3
Carta (2019)
Titolo originale: Carta
Regia: Dado Martino
Genere: Biografico/Sentimentale - Produzione: Italia - Durata: 98'
Cast: Dado Martino, Serena Bilanceri, Daniele Monachella, Silvia Gloriani, Edoardo Floris, Beatrice Carboni, Francesco Petit Bon
Distribuzione: Zuccherobianco
Sceneggiatura: Dado Martino

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy