Chaco di Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 12/2019

Chaco


Regia di Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini

La difesa di Daniele Incalcaterra del suo appezzamento nel cuore del Chaco paraguayano, immensa regione un tempo incontaminata e oggi a rischio di desertificazione a causa di coltivazioni e allevamenti intensivi, ha qualcosa di eroico e donchisciottesco. Proprietario terriero suo malgrado, come dice all’inizio di questo nuovo capitolo (come sempre realizzato con la moglie Fausta Quattrini) delle traversie già raccontate in El Impenetrable, per salvaguardare 5.000 ettari trasformati in riserva naturale nel 2012 e inutilmente donati al popolo nativo dei Guaraní Ñandeva, Incalcaterra usa il cinema come testimonianza di una battaglia. Contro la burocrazia paraguayana, che disconosce l’atto costitutivo della riserva firmato dall’ex presidente Lugo; contro Tranquillo Favero, il più potente latifondista del paese, che accerchia la sua proprietà; contro l’altro legittimo padrone dell’appezzamento, un uruguayano che ha acquistato legalmente la terra da un militare che l’aveva ottenuta illegalmente durante la dittatura di Stroessner; contro gli stessi Ñandeva, stanchi di aspettare la promessa occupazione della riserva; contro, ancora, la facile tentazione di guadagnare milioni dalla vendita o la sua stessa moralità di uomo consapevole e progressista, sfiancato da anni di discussioni, telefonate, trattative, incontri, richieste, dichiarazioni… «Il film è lì» dice Marco Bechis a Incalcaterra durante una conversazione via Skype: lì nell’immobilità kafkiana di un pasticciaccio brutto che rovina la vita, ma che nel corso del tempo ha fatto nascere un grande esempio di cinema militante di cui - purtroppo o per fortuna - non si vede la fine.

I 400 colpi

RM
7
MM
7
GAN
8
GS
7
media
7.3
Chaco (2017)
Titolo originale: -
Regia: Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini
Genere: Documentario - Produzione: Italia/Argentina/Svizzera - Durata: 106'
Distribuzione: Start
Musiche: Luciano Zampar
Montaggio: Marzia Mete, Fausta Quattrini
Fotografia: Cobi Migliora

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


2018 - Quello che c'è» Servizi (n° 52/2018)
Intervista a Daniele Incalcaterra» Interviste (n° 12/2019)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy