Copperman di Eros Puglielli - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 06/2019

Copperman


Regia di Eros Puglielli

Copperman, probabilmente, non è né il supereroe che il cinema italiano si merita, né quello di cui ha bisogno: forse non è nemmeno un supereroe, nella misura in cui protende e aspira, per naturale inclinazione, a una straordinaria normalità. La sua origin story non è la paraboletta di borgata di Jeeg Robot e nemmeno il teen drama mascherato del ragazzo invisibile, ma piuttosto l’educazione sentimentale di un nostrano Forrest Gump, cristallizzato in una fanciullezza eterna che si traduce in disarmante innocenza dello sguardo. Le sue idiosincrasie e rigidità costringono la scrittura e imbrigliano l’estetica di un cinema, quello di Puglielli, che ci aveva abituato all’esuberanza delle forme, alla sovraeccitazione dei toni, all’eccesso scriteriato della gioventù. «Amo il rosso, il verde e il blu, mentre odio il giallo!». Ed ecco che le scenografie di questo romanzo picaresco si tingono di cromatismi saturi, simbolici ma immediatamente referenziati, perché tutto è sciorinato, chiarificato e declamato con l’impertinenza logorroica di una novella Amélie Poulain, vivificata dall’irruenza dell’infanzia così come la immaginano i grandi (esattamente il contrario del precedente Nevermind: lì si avanzava alla cieca e nulla veniva spiegato perché, semplicemente, nulla aveva senso). In un quadro tanto misurato e rassicurante, lo sguardo di chi sta dietro la macchina da presa va cercato in controluce: a partire, per esempio, dalla prova di Argentero, corpo attoriale alieno, disinnescato e spogliato dei suoi cliché, incapace di abitare lo spazio scenico e proprio per questo gustosamente straniante.

I 400 colpi

PA
5
PMB
3
FDM
5
FM
3
RMO
7
GS
6
media
4.8
Copperman (2019)
Titolo originale: -
Regia: Eros Puglielli
Genere: Commedia drammatica - Produzione: Italia - Durata: 95'
Cast: Luca Argentero, Galatea Ranzi, Antonia Truppo, Tommaso Ragno, Gianluca Gobbi, Eleonora Pieroni
Distribuzione: Notorious Pictures
Sceneggiatura: Riccardo Irrera, Paolo Logli, Alessandro Pondi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


L’innocenza del supereroe -...» Interviste (n° 06/2019)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy