Cosa mi lasci di te di Andrew Erwin, Jon Erwin - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 20/2020

Cosa mi lasci di te


Regia di Andrew Erwin, Jon Erwin

Da Riverdale - serie meta, con adolescenti che sono anche storia e critica degli adolescenti al cinema e in tv - il protagonista KJ Apa si porta la chitarra, ma lascia a casa il resto. È tutto al primo grado, Cosa mi lasci di te. Un mélo tratto dalla biografia di un cantante di rock cristiano, basato sulla sua storia d’amore con la moglie, morta di cancro. Un christian teen + cancer movie che crede in quello che fa, colmo di fede nella sospensione dell’incredulità di fronte alla sua gioventù di plastica, ai suoi impossibili dialoghi, ai suoi buoni e giusti sentimenti/insegnamenti. L’abbiamo scritto (nel Marienbad sul n. 18/2020): ci fu il tempo della Gioventù bruciata, ora è quello della morente. Nella misura di pathos e stereotipi, il film è altamente professionale. Se ne si tollera la professione (di fede).

Cosa mi lasci di te (2020)
Titolo originale: I Still Believe
Regia: Andrew Erwin, Jon Erwin
Genere: Biografico/Sentimentale - Produzione: Usa - Durata: 116'
Cast: K.J. Apa, Britt Robertson, Melissa Roxburgh, Nathan Parsons, Gary Sinise, Abigail Cowen, Shania Twain, Reuben Dodd, Nicolas Bechtel, Cameron Arnett
Sceneggiatura: Jon Erwin, Jon Gunn

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy