Diabolik sono io di Giancarlo Soldi - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 11/2019

Diabolik sono io


Regia di Giancarlo Soldi

Dal mistero di Zarcone, il disegnatore del numero 1 di Diabolik Il re del terrore, scomparso nel nulla, lo spunto per questo doc “narrativo” di Giancarlo Soldi, specialista del rapporto tra cinema e fumetto (in cantiere un film su Valentina di Crepax). A un impianto tradizionale di assemblaggio dei materiali d’archivio (un’intervista inedita alle sorelle Giussani, creatrici del personaggio, scovata negli archivi Rai) e interviste frontali (agli autori, tra i quali Tito Faraci e Alfredo Castelli) si alterna una fiction dedicata al disegnatore alter ego (?) interpretata dal somigliantissimo (a Diabolik) Luciano Scarpa. Espediente coraggioso, va detto, che va in direzione di una ricerca d’originalità che dribbla le solite cose “biografiche”. Tuttavia è tale la forza dei materiali d’archivio da farti venire voglia di vedere solo quelli.

I 400 colpi

MG
6
Diabolik sono io (2019)
Titolo originale: -
Regia: Giancarlo Soldi
Genere: Docufiction - Produzione: Italia - Durata: 75'
Cast: Luciano Scarpa, Stefania Casini, Claudia Stecher
Distribuzione: Nexo
Sceneggiatura: Giancarlo Soldi, Mario Gomboli
Musiche: Teho Teardo
Fotografia: Giuseppe Baresi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy