Diario di Tonnara di Giovanni Zoppeddu - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 16/2019

Diario di Tonnara


Regia di Giovanni Zoppeddu

Se fosse possibile includere una foto, per dare l’idea di cosa sia una tonnara, si potrebbe adoperare il modello costruito da Dalì per la Sagrada familia: una cattedrale a testa in giù, fatta di corde e sacchi di juta. Invece di lambire il cielo, le guglie di queste architetture affondano nelle profondità marine, mentre la pianta affiora sulla superficie acquea. Tutto attorno ciurme di tonnaroti, guidati dai rais (i condottieri delle tonnare), depositari di un sapere antico, tramandato oralmente. Un mondo residuale, sfuggito al moderno, per secoli rimasto incontaminato e che ora convive con la minaccia della scomparsa. Un bardo sommozzatore - Ninni Ravazza - e un giovane filmmaker - Giovanni Zoppeddu - ordiscono ricordi e immagini d’archivio per intonare un canto elegiaco affinché non ci si dimentichi di ciò che è stato.

I 400 colpi

PA
7
MM
7
media
7.0
Diario di Tonnara (2019)
Titolo originale: -
Regia: Giovanni Zoppeddu
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 70'
Distribuzione: Istituto Luce/Cinecittà
Musiche: Marco Corrao, Gabriele Giambertone
Montaggio: Luca Onorati
Fotografia: Claudio Marceddu

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy