Doppio amore di François Ozon - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 16/2018

Doppio amore


Regia di François Ozon

(Attenzione: spoiler!). Una vagina che dissolve nel primissimo piano di un occhio; una scala di proporzioni e fughe escheriane; il bianco abbagliante e le simmetrie schiaccianti delle opere di una galleria d’arte moderna; due coppie di gemelli monozigoti, la prima irrealizzata (perché una delle bambine non è mai nata), l’altra invece vitale e conflittuale; una ragazza molto sexy che si taglia i capelli in una foggia corta e mascolina; uno psicanalista che contravviene alla deontologia e si abbandona al contro-transfert; sesso che non si sottrare al sadomaso; sogni, incubi, proiezioni e naturalmente un profluvio di specchi e superfici riflettenti. Doppio amore, il film di François Ozon presentato a Cannes 2017, cerca (ma non trova) un equilibrio tra erotismo kitsch e thriller-mélo alla Hitchcock-De Palma-Polanski (con un po’ di Cronenberg, del Siodmak di Lo specchio scuro, di La signora di Shanghai di Welles, per citare solo i più ovvi). Preso in un ingranaggio le cui carte sono “telefonatissime” e prevedibili fin dall’inizio (e durante la visione continuiamo a sperare che la storia vada in un’altra direzione), Ozon perde di vista (o annacqua, rendendola poco percettibile) una dote che possiede e che sarebbe stata essenziale: l’ironia, la capacità di sorridere del proprio stesso gioco e di rendercene, perciò, complici. Bisogna essere molto padroni della macchina da presa (e molto autocritici) per riuscire a rifare quello che De Palma ha già rifatto quarant’anni fa partendo da Hitchcock. E Ozon non ha il rigore dell’Assayas degli ultimi film sui doppi. E tutto si spegne perciò in un esercizio citazionistico troppo laccato.

I 400 colpi

PMB
6
MC
6
FDM
8
SE
9
IF
8
MG
6
RM
6
EM
4
FM
2
RMO
7
LP
9
ES
6
GS
8
RS
6
media
6.5
Doppio amore (2017)
Titolo originale: L'amant double
Regia: François Ozon
Genere: Erotico/Thriller - Produzione: Francia - Durata: 107'
Cast: Marine Vacth, Jérémie Renier, Jacqueline Bisset, Myriam Boyer, Dominique Reymond
Distribuzione: Academy Two
Sceneggiatura: François Ozon

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


L'amant double» Cinerama (n° C0/2017)
Dentro lo specchio» Lettera (n° 15/2018)
Il film» Servizi (n° 16/2018)
Gli autori» Servizi (n° 16/2018)
Le curiosità» Servizi (n° 16/2018)
Doppio amore» Cinerama (n° 16/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy