Dragon Ball Super: Broly di Tatsuya Nagamine - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 10/2019

Dragon Ball Super: Broly


Regia di Tatsuya Nagamine

Sul pianeta dei Saiyan Vegeta, il re Vegeta è preoccupato che il potere di suo figlio, il piccolo principe Vegeta, possa essere sorpassato da quello del coetaneo Broly, e dunque esilia quest’ultimo sul pianeta Vampa. Anni dopo il crudele Freezer distrugge tutti i Saiyan: si salvano solo Broly, il principe Vegeta, Goku e pochi altri, e i destini di tutti convergono sulla Terra. Il primo lungometraggio di Dragon Ball Super, prodotto dalla Toei e protagonista di un grande successo in patria (1 miliardo di yen nei primi tre giorni), è un prodotto per iniziati, e non tenta di essere nient’altro: inserito nella continuità del cartoon, serve a fornire il potentissimo Broly di un’origin story compiuta, e a offrire tonitruanti ed elaborati scontri tra Saiyan ai fan. I non esperti, di contro, potrebbero ritrovarsi parecchio confusi. 

I 400 colpi

AC
5
Dragon Ball Super: Broly (2018)
Titolo originale: Doragon bôru chô: Burorî
Regia: Tatsuya Nagamine
Genere: Animazione - Produzione: Giappone - Durata: 100'
Distribuzione: M2 Pictures
Sceneggiatura: Akira Toriyama
Musiche: Norihito Sumitomo

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy