Due piccoli italiani di Paolo Sassanelli - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 24/2018

Due piccoli italiani


Regia di Paolo Sassanelli

Paolo Sassanelli è attore poliedrico: volto noto della tv in Un medico in famiglia, attivissimo in teatro, al cinema sempre al confine tra protagonista e caratterista (per Zanasi, Piccioni, Manetti, Virzì...). Ora esordisce alla regia di un lungo con una commedia agrodolce e sgangherata, dove si ritaglia il ruolo di co-protagonista nei panni del candido Felice, bimbo nel corpo di uomo, un tenero Rain Man in fuga da un istituto di cura e in cerca della madre olandese, da tutti - tranne che da lui - data per morta. Al suo fianco, interpretato dall’altrettanto duttile Francesco Colella, c’è Salvatore, a caccia di una donna che lo faccia guarire dall’impotenza. Tra prostitute sgargianti, serpenti carnivori, cantanti pop e un po’ di on the road, il film è più bizzarro che coraggioso e, come i suoi goffi eroi, ha le idee parecchio confuse.

I 400 colpi

IF
5
Due piccoli italiani (2018)
Titolo originale: -
Regia: Paolo Sassanelli
Genere: Commedia drammatica - Produzione: Italia/Islanda - Durata: 94'
Cast: Paolo Sassanelli, Francesco Colella, Rian Gerritsen, Kenneth Herdigein, Marit Nissen, Dagmar Lassander, Totò Onnis, Tiziana Schiavarelli
Distribuzione: Keyfilms
Sceneggiatura: Paolo Sassanelli, Francesco Apice, Chiara Balestrazzi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy