Famosi in 7 giorni di Gianluca Vannucci - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 29/2019

Famosi in 7 giorni


Regia di Gianluca Vannucci

In quel di Riccione quattro allocchi morti di fama si fanno turlupinare con la promessa di entrare nel mondo del cinema. Non è sempre vero che se lo puoi riassumere in una frase allora è un bel film. Questo procede fiacco come un vecchio treno lungo un tragitto costellato di banalità e di luoghi comuni. Il regista (e uno dei quattro allocchi di cui sopra) parla di un ritratto del sottobosco cinematografico, di una commedia nera, di un film che non è il solito cinepanettone. Poi, però, tra un cameo di Max Giusti e Andrea Roncato (vero santo protettore di ogni low budget quasi amatoriale) nel ruolo di un regista bollito, vuol far ridere con un attore che interpreta uno sbirro da fiction di nome Al Cagiva, porta una parrucca e dice che lui la fortuna la fa girare a calci in culo. Sotto il livello di guardia anche per chi scrive. Occhio!

I 400 colpi

RMO
3
Famosi in 7 giorni (2019)
Titolo originale: -
Regia: Gianluca Vannucci
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 82'
Cast: Gianluca Vannucci, Stefano Fregni, Veronica Bitto, Andrea Roncato, Luciano Miele, Eleonora Bolla, Max Giusti, Antonio Cortese, Dany Greggio, Vanessa Contucci
Distribuzione: Indipendente
Sceneggiatura: Germano Tarricone, Marco Pecci

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy