Fatman di Eshom Nelms, Ian Nelms - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 51/2020

Fatman


Regia di Eshom Nelms, Ian Nelms

Avevamo già visto Babbo Natale leader carismatico di una folla di elfi adoranti (Polar Express); Babbo Natale caduto in disgrazia e nei guai con la legge (Miracolo nella 34ª strada); Babbo Natale truffatore svogliato e dissacrante (Babbo bastardo). Non avevamo ancora visto Babbo Natale disilluso e perseguitato dal fisco, costretto a riconvertire la sua fabbrica di giocattoli (ma solo per bimbi buoni, oramai una rarità) al servizio del Dipartimento della difesa del governo americano. E soprattutto non lo avevamo ancora visto nelle sembianze ruvide di Mel Gibson. La cui riabilitazione nei panni del buono per eccellenza - benché, naturalmente, rivisto e corretto in salsa action: il suo Santa Claus è braccato da un sicario sociopatico, ingaggiato da un villain in erba deluso dal troppo carbone sotto l’albero - è l’ennesimo tassello verso una sua progressiva riduzione a meme vivente, in un percorso divistico già passato per le oggi consuete fasi di damnatio memoriae e successiva redenzione (da Mr. Beaver a La battaglia di Hacksaw Ridge). È soprattutto in questa scelta di casting eterodossa (e nelle letture sul corpo attoriale di Gibson che alimenta) che risiede l’intuizione più gustosa di Fatman. Che, per il resto, fatica a convogliare in un progetto coerente la sistematica distruzione dei topoi del film natalizio (uno su tutti: il giorno di Natale che passa inosservato, pressoché in ellissi, a 20 minuti dai titoli di testa, mentre il climax narrativo arriva in una giornata qualunque di gennaio). E che sconta una gravità dei toni che mal si adatta a uno script gioiosamente inconcepibile.

Fatman (2020)
Titolo originale: Fatman
Regia: Eshom Nelms, Ian Nelms
Genere: Azione - Produzione: Usa/Canada/Gb - Durata: 100'
Cast: Mel Gibson, Walton Goggins, Marianne Jean-Baptiste, Chance Hurstfield, Susanne Sutchy, Robert Bockstael, Michael Dyson, Deborah Grover, Ellison Grier Butler, Eric Woolfe
Sceneggiatura: Ian Nelms, Eshom Nelms

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy