Generazione Marte di Michael Barnett - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 07/2018

Generazione Marte


Regia di Michael Barnett

Hanno dai 14 ai 18 anni, l’inverno scolastico è una mezza tortura per via dell’inevitabile etichetta di “secchioni”, ma l’estate è spaziale: letteralmente, per i ragazzi che partecipano agli Space Camp della NASA e che non si limitano a sognare di fare l’astronauta, come da copione infantile, ma studiano e si esercitano sodo per diventarlo davvero. Con un obiettivo che, per la prima volta dagli anni 60, pare a portata di mano: camminare su Marte entro il 2030. Le forme del doc di Barnett - presentato al Sundance 2017 e realizzato, tra gli altri, dal “Time” - sono di convenzionale professionalità e competenza divulgativa, ma lo scheletro della sceneggiatura, che ripercorre la storia dei viaggi spaziali attraverso gli occhi degli esploratori di domani è intelligente, appassionante, d’un ottimismo contagioso.

I 400 colpi

AC
7
Generazione Marte (2017)
Titolo originale: The Mars Generation
Regia: Michael Barnett
Genere: Documentario - Produzione: Usa - Durata: 97'
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Michael Barnett, Michael Mahaffie
Musiche: Tyler Strickland
Fotografia: Seth Gregory, Turner Jumonville, Chris Westlund

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy