Girl di Lukas Dhont - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 39/2018

Girl


Regia di Lukas Dhont

Per essere donna a Lara manca ancora qualche anno: ne ha solo 15, anche se è giudiziosa come un’adulta, si occupa del fratellino come una madre, dialoga col padre come una sua pari. Per essere donna, a livello istituzionale, le manca anche un’operazione chirurgica: Lara è nata nel corpo di un ragazzo, sta seguendo una cura ormonale che indirizzi la pubertà verso la sua vera identità, in attesa della maggiore età e dell’intervento chirurgico. Che attende con impazienza, questa sì, tutta adolescenziale: vuole vedersi per chi già sa di essere, a costo di fare violenza al suo corpo, troppo lento a cambiare. A costo di sfinirsi nell’esercizio della danza classica, forzando le membra negli arabesque e nelle piroette pur di essere all’altezza delle compagne. Il giovanissimo Lukas Dhont, Caméra d’or a Cannes 2018, sceglie per il suo racconto di formazione un peculiare tono in sordina: Lara è circondata da figure comprensive che incoraggiano pienamente il suo percorso di transizione, svuotando così la narrazione da ogni conflitto. E tenendola compostamente racchiusa in un passo simil-dardenniano che denuncia uno sguardo ancora acerbo, un desiderio di uniformarsi a un certo “cinema festivaliero” che a tratti rende Girl un po’ scolastico (compreso il finale shock, in studiato contrasto con l’atmosfera trattenuta del film). Riscattato tuttavia dalla incredibile performance di Victor Polster, danzatore e attore (anch’egli premiato a Cannes) cisgender (ossia: la cui identità sessuale coincide con quella biologica) che regala al personaggio di Lara, oltre la matematica dello script, una sconcertante autenticità.

I 400 colpi

PMB
7
SE
7
IF
6
RM
6
GS
6
FT
7
media
6.5
Girl (2018)
Titolo originale: Girl
Regia: Lukas Dhont
Genere: Drammatico - Produzione: Belgio/Olanda - Durata: 109'
Cast: Victor Polster, Arieh Worthaalter, Katelijne Damen, Oliver Bodart, Valentijn Dhaenens
Distribuzione: Teodora Film
Sceneggiatura: Lukas Dhont, Angelo Tijssens

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Prima ballerina - Intervista a Lukas...» Interviste (n° 39/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy