Giù le mani dalle nostre figlie di Kay Cannon - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 20/2018

Giù le mani dalle nostre figlie


Regia di Kay Cannon

Nella camera di Julie, una delle tre ragazze decise a perdere la verginità al ballo del liceo, s’intravede la locandina di Un compleanno da ricordare. John Hughes, 1984, alba del teen movie. Probabilmente un cult dei loro genitori (un bel terzetto: l’ex wrestler John Cena, Leslie Mann e Ike Barinholtz), incapaci di sincronizzarsi con la sex comedy di oggi, post American Pie e post Girls. Sono loro i cockblocker del titolo originale, quelli che cercano di impedire a qualcuno di fare sesso. Ovvio, si ride grasso, come da manuale della commedia rated R Usa (all’incirca vm 14), e quindi sotto con doppi sensi e situazioni incresciose (qui, una sfida a chi tracanna più birra per via anale). Eppure, nell’inadeguatezza dei genitori di fronte alla sessualità delle figlie, quasi a svelare i fallimenti di una generazione, sotto la superficie, qualcosa c’è.

I 400 colpi

RMO
6
Giù le mani dalle nostre figlie (2018)
Titolo originale: Blockers
Regia: Kay Cannon
Genere: Commedia - Produzione: Usa - Durata: 102'
Cast: John Cena, Leslie Mann, Graham Phillips, Ike Barinholtz, Gina Gershon, Ramona Young, Kathryn Newton, June Diane Raphael, Gideon Adlon, Gary Cole
Distribuzione: Universal Pictures
Sceneggiatura: Brian Kehoe, Jim Kehoe

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy