God Exists, Her Name is Petrunya di Teona Strugar Mitevska - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv B0/2019

Dio è donna e si chiama Petrunya


Regia di Teona Strugar Mitevska

Petrunija ha 32 anni, una laurea in storia e nessun lavoro. Petrunija è grassa e vive con i genitori: la scopriamo una mattina rintanata sotto le coperte, prima di un colloquio per un posto di segretaria. Un disastro umiliante, tornando dal quale Petrunija "profana" una tradizione religiosa: si getta in acqua insieme ai maschi locali e recupera la croce lanciata dal pope. E rifiuta di restituirla, adducendo ragioni testardamente logiche. Commedia acida e disturbante in cui l'autrice, Teona Strugar Mitevska, mette alla berlina l'ottuso machismo dei paesani aggressivi, della polizia, della chiesa, della magistratura, dei media di un paese, la Macedonia, a cui le donne (tutte) e la Storia sembrano non interessare. Finora il miglior film del concorso e Zorica Nusheva si candida come migliore attrice.

I 400 colpi

EM
7
Dio è donna e si chiama Petrunya (2019)
Titolo originale: Gospod postoi, imeto i' e Petrunija
Regia: Teona Strugar Mitevska
Genere: Grottesco - Produzione: Macedonia/Belgio/Francia/Croazia/Slovenia - Durata: 100'
Cast: Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Stefan Vujisic, Suad Begovski, Simeon Moni Damevski, Violeta Sapkovska
Distribuzione: Teodora film
Sceneggiatura: Teona Strugar Mitevska, Elma Tataragic

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Dio è donna e si chiama Petrunya» Cinerama (n° 50/2019)
Dio è donna e si chiama Petrunya» piattaforma (n° 11/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy