Golden Exits di Alex Ross Perry - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 24/2020

Golden Exits


Regia di Alex Ross Perry

Naomi atterra a New York dall’Australia, per fare da assistente a un archivista: nella Grande mela non conosce nessuno, eppure, di tutte le persone che incrocerà in un paio di mesi, lei è la meno sola. Quinto lungo di Alex Ross Perry (e primo distribuito in Italia), è la sua opera più sfuggente e in sottotono, priva del piglio logorroico di Listen Up Philip come dello scavo psicologico di Queen of Earth; come se i suoi personaggi, di solito trasparentemente alleniani, si fossero fatti opachi, stufi di battibeccare e vendersi allo spettatore. Anche geograficamente, Golden Exits è racchiuso in pochi spazi, stretti come i confini della vita dell’insoddisfatto archivista Nick (l’ex Beastie Boy Adam Horovitz in azzeccato contro-casting), che si sposta a piedi per le vie di Brooklyn (baciate dalla luce dorata dell’abituale direttore della fotografia Sean Price Williams, il cui 16 mm impasta New York come nessuno - lo ha fatto anche per i Safdie, fino a Good Time). Nick, sua moglie, sua cognata e, a cascata, tutti gli altri personaggi legati da un grado di separazione, assaporano la presenza di Naomi per brevi momenti, sentono vibrare intorno a lei le possibilità di una vita nuova, ma non fanno niente. «Il desiderio è un concetto così letterario» dice Lily Rabe a Mary-Louise Parker (il cast è pieno di attrici che vorremmo vedere più spesso), come a dire che è inutile dannarsi inseguendo emozioni che non arriveranno; inutile vagheggiare di farsi protagonisti di quelle «uscite di scena eclatanti», le Golden Exits. Naomi, all’inizio, espone il suo progetto di fare un film sulle vite di persone ordinarie, quelle persone che nei film non ci sono mai: eccolo qua.

Golden Exits (2017)
Titolo originale: Golden Exits
Regia: Alex Ross Perry
Genere: Drammatico - Produzione: Usa/Grecia - Durata: 94'
Cast: Adam Horovitz, Emily Browning, Chloë Sevigny, Mary-Louise Parker, Lily Rabe, Jason Schwartzman
Sceneggiatura: Alex Ross Perry

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Golden Exits» Scanners (n° 30/2018)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy