Hannah di Andrea Pallaoro - la recensione di FilmTv

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv V0/2017

Hannah


Regia di Andrea Pallaoro

Il nome è palindromo, si legge anche all'indietro. Non è reversibile, però, quel che è successo nella vita di Hannah: suo marito ha commesso un crimine probabilmente indicibile (e infatti non è detto), lei lo scorta in prigione, procede nelle sue faccende in solitaria, mentre il rimosso si gonfia sotto la superficie dei suoi giorni, ingombrante e inamovibile come un cetaceo spiaggiato (la medesima metafora usata, curiosamente, in un altro bel film della Mostra, Los versos del olvido). Non sappiamo davvero cosa pensa Hannah, non è il dramma emotivo di questa donna sola che interessa a Pallaoro, ma la costruzione di uno scollamento, di una frattura tra sé e l'attorno, edificato con intelligenza, tra simboli smaccati e tessiture perturbanti. Secondo chi scrive, il migliore italiano in Concorso, di gran lunga.

I 400 colpi

PA
6
SE
5
IF
7
RM
6
LP
7
GS
7
RS
5
Hannah (2017)
Titolo originale: -
Regia: Andrea Pallaoro
Genere: Drammatico - Produzione: Italia, Belgio, Francia - Durata: 95'
Cast: Charlotte Rampling, André Wilms, Jean-Michel Balthazar, Luca Avallone

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy