Hepta - Sette stadi d'amore di Hadi El Bagoury - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 52/2018

Hepta - Sette stadi d'amore


Regia di Hadi El Bagoury

Fenomenologia dell’innamoramento secondo Hadi El Bagoury. La sua voce risuona forte e chiara in quella del professor Shokry Mokhtar, che tiene sull’argomento una lectio magistralis sotto forma di flashback, in cui si intrecciano quattro diverse storie d’amore ricucite a sorpresa in un colpo di coda finale. Il primo film egiziano doppiato e distribuito in Italia è una vicenda corale studiatamente in bilico tra riformismo sociale e sensibilità halal, in cui si racconta di un Cairo serafico, sconosciuto agli occhi occidentali, popolato da una classe media più interessata ai problemi di cuore che alle turbolenze politiche. È proprio questo sguardo inedito il maggior motivo di interesse di Hepta, mentre tra dichiarazioni smodate e massime sapienziali da cioccolatino l’effetto melassa non è del tutto scongiurato.

Hepta - Sette stadi d'amore (2016)
Titolo originale: Hepta: The Last Lecture
Regia: Hadi El Bagoury
Genere: Sentimentale - Produzione: Egitto - Durata: 112'
Cast: Amr Yusuf, Ahmed Malek, Ahmed Dawood, Maged El-Kidwani, Dina El Sherbiny, Jamila Adel Awad, Yasmin Raeis, Abdullah Azmi, Lina Ben-Hman, Sherine Reda
Distribuzione: Il NERO Distribution
Sceneggiatura: Wael Hamdy, Mohamed Sadeq

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy