Hereditary: Le radici del male di Ari Aster - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 30/2018

Hereditary: Le radici del male


Regia di Ari Aster

Dopo la morte di Ellen, anziana matriarca, i suoi familiari scoprono una serie di segreti terrificanti che marchiano tragicamente il loro destino: i segni del male sono la traccia persistente di un determinismo ereditario. L’approccio scientifico (il plastico della casa, i componenti della famiglia mostrati come in un esperimento) viene sopraffatto da un’atmosfera inquietante che diventa contagiosa. È stato chiamato in causa L’esorcista ; in realtà Hereditary evoca Shyamalan (i produttori Frakes e Patrick sono quelli di Split) che si mescola al Polanski di Rosemary’s Baby e a L’evocazione - The Conjuring, soprattutto nella claustrofobia Kammerspiel e nella mutazione soprannaturale dove tutti gli elementi (le formiche, il fuoco, l’uccello contro il vetro) sono choc, colpi improvvisi, atroci risvegli. Toni Collette e Gabriel Byrne (anche produttori esecutivi) sono come due spettri: lei quasi posseduta, lui in una situazione di assenza, anche fisica, perenne. Il cinema di Aster materializza gli incubi, fonde la tragedia greca con l’horror, filma la tensione e la scatena anche senza mostrare nessuna azione. Esemplare la scena dell’incidente d’auto, dove l’attesa di vedere cosa è accaduto da parte del figlio della protagonista appare infinita. Anche i volti lasciano il segno: quello di Milly Shapiro, nei panni della figlia, produce distorsioni e alterazioni a ogni gesto e ogni sguardo, persino quando è inquadrata da lontano. Un film a tratti sovrabbondante, e realmente disturbante. Per come il regista è attento a ogni dettaglio, Hereditary sembra essere stato pensato a lungo. Un’opera prima davvero notevole.

I 400 colpi

PA
8
PMB
4
FDM
8
SE
9
MG
7
MM
7
FM
6
RMO
8
GAN
6
LP
8
ES
7
GS
8
RS
7
media
7.2
Hereditary: Le radici del male (2018)
Titolo originale: Hereditary
Regia: Ari Aster
Genere: Horror - Produzione: Usa - Durata: 127'
Cast: Toni Collette, Ann Dowd, Gabriel Byrne, Milly Shapiro, Mallory Bechtel, Alex Wolff, Jake Brown, Moises Tovar, Brock McKinney, Christy Summerhays, Morgan Lund, Harrison Nell, BriAnn Rachele
Distribuzione: Key Films
, Distribuzione: Lucky Red
Sceneggiatura: Ari Aster

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Hereditary: Le radici del male» Cinerama (n° 30/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy