Hitler contro Picasso e gli altri di Claudio Poli - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 11/2018

Hitler contro Picasso e gli altri


Regia di Claudio Poli

Già evocato in parabole hollywoodiane poco avvincenti (Monuments Men, Woman in Gold), il sistematico sequestro da parte del regime nazista delle opere d’arte (oltre 5 milioni) ree di propagandare una moda degenere, perversa, caotica, da sopprimere e cancellare in favore di espressioni visive che rincorressero il ferreo rigore estetico del terzo Reich, è ripercorso doviziosamente dal doc di Poli, a 80 anni dalla subdola Grande esposizione di arte tedesca. L’equivalente di una lezione di storia, con il “prof” Servillo che scartabella documenti d’archivio fra un approfondimento esterno (con interventi di galleristi, storici, giornalisti) e l’altro a inquadrare la razzia hitleriana, la furia di riprogrammare gli occhi del mondo a sua immagine e somiglianza, e così incatenarli. Didattica aperta, necessità memoriale.

I 400 colpi

FDM
6
Hitler contro Picasso e gli altri (2018)
Titolo originale: -
Regia: Claudio Poli
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 94'
Distribuzione: Nexo Digital
Musiche: Remo Anzovino
Montaggio: Claudio Poli
Fotografia: Mateusz Stolecki

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy